Tre parchi in filiera

Il progetto vuole ripensare profondamente il modello produttivo agricolo e di filiera agroalimentare in Brianza, territorio caratterizzato da una densità abitativa un consumo di suolo e da una povertà di biodiversità agricola elevati. Il progetto persegue la valorizzazione del legame tra produzione e risorse naturali, culturali e sociale del territorio di appartenenza, promuovendo strategie cooperative, grazie all'attivazione di processi partecipativi e la convergenza tra obiettivi e interessi di soggetti sociali differenti: produttori, consumatori, commercianti e ristoratori.

Obiettivi

Il progetto mira a sperimentare un modello di sviluppo dell'agricoltura di qualità in ambito periurbano nel territorio di Mezzago (MB), basato sui principi della sostenibilità e della multifunzionalità agricola.

  • Avviare e valorizzare la coltivazione degli ortaggi impostando una duplice filiera pilota nella realtà locale del comune di mezzago
  • Diffondere la consapevolezza nella scelta dell’acquisto di prodotti orto-frutticoli alla comunità di consumatori fornendo strumenti conoscitivi e criteri di valutazione dei prodotti (qualità, beneficio ambientale, sostenibilità)
  • Fornire alla comunità di consumatori strumenti atti ad un’attiva partecipazione e fruizione di nuovi canali di acquisto
  • Connettere soggetti del territorio.

Azioni

  • Analisi del contesto domanda/offerta locale
  • Attività di riqualificazione ciclo produttivo locale e connessione al sistema economico locale (miglioramento del ciclo produttivo dei prodotti in termini di sostenibilità ambientale, innovazione di processo per aggregazione dell'offerta integrazione con il sistema della ristorazione, pianificazione della filiera e promozione dei cicli di commercializzazione brevi e autorganizzati, attività di valorizzazione del marchio locale, di un sistema di mutuo controllo e un disciplinare)
  • Organizzazione di eventi informativi e di sensibilizzazione presso manifestazioni cittadine
  • Organizzazione di mercatini dei produttori coinvolti nella rete interessata dal progetto
  • Organizzazione di visite ai produttori incontri con i gas locali
  • Attività di formazione degli educatori, guide, insegnanti, volontari di associazioni ambientali e culturali sul tema
  • Attività di scambio di buone pratiche tra gli agricoltori per il miglioramento delle agrotecniche
  • Attività di comunicazione.

Risultati attesi

I risultati attesi sono: ampliamento della rete dei produttori locali della filiera ad almeno 10 aziende agricole creazione di una rete di consumatori che si approvvigionino grazie alla filiera realizzata (1500 singoli cittadini, 5 gruppi di acquisto solidale, 2 mense pubbliche/aziendali, 5 ristoranti, 5 punti vendita al dettaglio) incremento del 10% dell’estensione della terra coltivata a specie orticole o a cereali minori e la differenziazione del 50% della produzione orticola rispetto al periodo precedente il progetto coinvolgimento delle comunità locali.

Dove

Comuni

  • Mezzago

Provincia

  • Monza e Brianza

Ente capofila

Fondazione Idra

Via Giuseppe Mazzini, 41- 20871 VIMERCATE (MB) ITALIA

Soggetti della rete

  • Consorzio Parco del Molgora
  • Parco della Cavallera
  • Demetra Società Cooperativa Sociale Onlus

Bando

Comunità Resilienti

Avvio progetto

2014

Durata

24 mesi

Budget progetto

131.300

Soggetti finanziatori

Contributo

Fondazione Cariplo

66.500