La Comunità Rifugio

Il progetto agisce nel Parco P.O.P. (Parco Pini Oltre il Pioppeto), un vero e proprio polmone verde che si trova tra il Quartiere Bovisasca e il Quartiere Comasina a Milano. Rappresenta una risorsa ecosistemica strategica per il territorio e nel corso degli anni, la comunità locale si è attivata e spesa in attività di mobilitazione e advocacy a tutela dell’area, promuovendo numerose iniziative di partecipazione dal basso. Il progetto pone in essere ulteriori attività di valorizzazione ambientale di fruizione sostenibile del Parco, offrendo un contributo al rinnovamento della governance ambientale urbana verso modelli di sussidiarietà orizzontale innovativi, rispondenti al bisogno di partecipazione della società civile, facendo del Parco P.O.P. Un luogo di buone pratiche ambientali.

Obiettivi

Il progetto intende promuovere l’implementazione delle funzioni ecosistemiche delle aree verdi del Parco P.O.P. attraverso la riqualificazione ambientale dell'area e promuovere una sua fruizione sostenibile.

  • Consolidare una comunità locale attorno alla tutela e fruizione del parco
  • Promuovere un nuovo modello di verde urbano
  • Promuovere la complementarietà tra attività umane, anche produttive, e gli ecosistemi
  • Ridurre l’impatto ambientale degli esercizi pubblici gestiti dalla cooperativa la fabbrica di olinda
  • Accrescere le interconnessioni tra il parco pop e quartieri limitrofi
  • Giungere, grazie ad attività di advocacy, a una maggiore collaborazione con le istituzioni per la tutela e del parco p.o.p.

Azioni

  • Implementazione delle funzioni ecosistemiche del parco (messa a dimora di siepi multi varietali realizzazione di aree a prato fiorito 
ampliamento del frutteto realizzazione di impianti per il risparmio idrico raccolta di materiale organico e produzione di compost)
  • Realizzazione di un orto produttivo e di un vivaio in una serra a freddo
  • Iniziative di riduzione dell’impatto ambientale dell’ostello green e del ristorante jodok gestiti dalla cooperativa la fabbrica di olinda
  • Attivazione di un mercato biologico
  • Realizzazione di momenti di aggregazione
  • Realizzazione di laboratori per le scuole dei quartieri comasina bovisasca e affori)
  • Avvio di un tavolo territoriale per la tutele del parco.

Risultati attesi

  • Aumento della complessità degli ecosistemi nell'area d'intervento
  • Accrescimento della fruizione del parcp p.o.p. come luogo di promozione di buone pratiche ambientali
  • Miglioramento della governance del parco.

Dove

Comuni

  • Milano

Provincia

  • Milano

Area di intervento

Parco Ex Paolo Pini

Ente capofila

Associazione il Giardino degli Aromi onlus

Via Ippocrate, 45 - 20157 Milano (MI)

Soggetti della rete

  • Coop Soc Aromi a Tutto Campo
  • La Fabbrica Olinda

Bando

Comunità Resilienti

Avvio progetto

2017

Durata

24 mesi

Soggetti finanziatori

Contributo

Fondazione Cariplo

118.000