"RE-SILOS Est Ticino" (Resilienza del Sistema Locale Sostenibile dell'Est Ticino)

L’area interessata dal progetto è rappresentata dal territorio dell’Est Ticino (Magentino-Abbiatense) che comprende 18 Comuni, di cui 16 aderenti ad Agenda 21 Est Ticino, caratterizzata da un pregevole paesaggio rurale e una discreta economia agricola. Tuttavia, il territorio subisce pressioni generate dalla competizione con usi non agricoli del suolo (infrastrutture e logistica) e con modelli finalizzati a produzioni non alimentari (in particolare biomasse energetiche), centrati sulla massimizzazione del profitto a discapito dell'ambiente, del paesaggio e della biodiversità. Il progetto mira a promuovere modelli di produzione agricola che privilegino la sostenibilitàambientale e la biodiversità tramite operazioni di marketing dedicate, la riorganizzazione della filiera e la costituzione di una rete di consumatori, produttori agricoli, intermediari commerciali e amministrazioni locali.

Obiettivi

Il progetto intende valorizzare il ruolo dell'attività agricola sostenibile nel mantenimento e nella gestione degli agro-ecosistemi e facilitare la creazione di circuiti locali di produzione e consumo per accrescere la resilienza della comunità locale ai rischi legati a modalità non sostenibili di uso del suolo.

  • La crescita della consapevolezza del valore di conservazione del territorio in termini di biodiversità, paesaggio e ambiente
  • La crescita del numero di aziende che rispettano un modello produttivo virtuoso e di cittadini che scelgono i prodotti alimentari ed i servizi da esse erogati
  • Aumento delle connessioni virtuose tra le aree urbane, gli ecosistemi agricoli e le aree naturali.

Azioni

  • Allargamento e sottoscrizione del protocollo di intesa "patto per la produzione e il consumo locale di prodotti agricoli locali di qualità e per la valorizzazione del territorio e dell'economia rurale nel contesto dell'est ticino e della regione milanese"
  • Realizzazione di un forum di presentazione del progetto, condivisione delle finalità e del percorso con la comunità locale
  • Elaborazione di linee guida per la gestione delle aziende agricole che favoriscano l'incremento e la ricostituzione della biodiversità degli agro-ecositemi
  • Realizzazione di almeno due progetti pilota di incremento e ricostituzione della biodiversità
  • Elaborazione di un piano di visibilità per le aziende che adottano le linee guida e
  • Creazione di un logo
  • Individuazione partecipata di progetti pilota di raccordo tra aree urbane e aree agricole
  • Avvio di un negozio di prossimità destinato alla cittadinanza situato in area urbana centrale e servita
  • Costituzione e consolidamento di un sistema logistico di distribuzione
  • Istituzione di servizio verso gruppi di acquisto solidale
  • Costituzione di un nuovo soggetto giuridico per la gestione della piattaforma distributiva
  • Creazione del sito per l'e-commerce.

Risultati attesi

  • Aumento della consapevolezza nella comunità locale dell'impatto degli stili di vita sulla gestione ambientale
  • Aumento del numero di aziende agricole disposte a confrontarsi sui temi trattati nel progetto
  • Aumento del consumo di prodotti agricoli locali
  • Aumento delle produzioni agricole finalizzate alla produzione di cibo
  • Aumento della redditività delle suddette produzioni
  • Ricadute occupazionali nel territorio dell'intervento.

Dove

Provincia

  • Milano

Area di intervento

Territorio dell’Est Ticino (Magentino­Abbiatense)

Ente capofila

Cooperativa del Sole - Cooperativa Sociale Onlus

Via Don Felice Cozzi, 11 - 20011 CORBETTA (MI) ITALIA

Soggetti della rete

  • Cooperativa Kairos Cooperativa sociale a.r.l.
  • Associazione Progetto Natura ONLUS

Bando

Comunità Resilienti

Avvio progetto

2015

Durata

19 mesi

Budget progetto

212.500

Soggetti finanziatori

Contributo

Fondazione Cariplo

125.500